Sei qui: Home

ORDINANZA CONTIGIBILE ED URGENTE PER PER TAGLIO RAMI ED ALBERI

Sabato 21 Dicembre 2013 09:05
CITTA' DI SOMMA VESUVIANA
Provincia di Napoli

ORDINANZA CONTIGIBILE ED URGENTE PER PER TAGLIO RAMI ED ALBERI IN PROPRIETA' PRIVATA,INTERFERENTI CON LA SEDE FERROVIARIA SUL TERRITORIO DEL COMUNE DI SOMMA VESUVIANA - AI SENSI DEGLI ART 52 E 53 DEL D.P.R. N.753/80.
IL SINDACO
- VISTA la nota della RFI Spa - Rete ferroviaria Italiana. Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane - Direzione Territoriale Produzioni Napoli - Prot RFI-DPR-DTP-NA/A001/P/2013/0002272 del 2/12/2013, pervenuta al Protocollo generale del Comune di Somma Vesuviana l'11/12/2013 al nr. 21136 avente per oggetto "Richiesta di Ordinanza contigibile ed urgente per il taglio di rami ed alberi in proprietà privata, interferenti con la sede ferroviaria"
- VISTI gli artt. 52 e 53 del DPR 753/1980 "Nuove norme in materia di polizia, sicurezza e regolarità dell'esercizio delle ferrovie e di altri servizi di trasporto":
- PRESO ATTO dei gravi effetti che la caduta di vegetazione, presente su aree non di proprietà della Rete Ferroviaria Italiana adiacenti alle linee ferroviarie, ha avuto sul servizio ferroviario in occasione di eccezionali fenomeni meteorologici causando rischi e pericoli per la sicurezza e l'incolumità pubblica;
- RITENUTO pertanto di ordinare a tutti i proprietari di aree confinanti con le linee ferroviarie e/o poste entro la fascia di 50 metri, di procedere ad effettuare le normali manutenzioni nonché di attenersi, nella conduzione del fondo, alle prescrizioni dettate dall'art 52 e 55 del DPR 753/1980 che prescrive "che lungo i tracciati della ferrovia è vietato far crescere piante o siepi che possano interferire con la sede ferroviaria e che i terreni adiacenti destinati a bosco non possono distare meno di 50 metri dalla più vicina rotaia
LETTO l'art 54 comma 2 del D.Lgs. 18/08/200 n. 267, in base al quale il Sindaco, quale ufficiale di Governo, adotta, con atto motivato e nel rispetto dei principi generali dellordinamento giuridico,provvedimenti contigibili ed urgenti al fine di pervenire ed eliminare gravi pericoli che minacciano lincolumità dei cittadini
VISTO
Il D.P.R. 753 dell11.luglio 1980
Gli art. 50 e 7 bis del D.Lgs 267/200
O R D I N A
A tutti i proprietari, affittuari, conduttori o detentori a qualsiasi titolo di terreni confinanti con i tracciati della ferrovia situati nel territorio del Comune di Somma Vesuviana, nellambito delle relative fasce di rispetto, di provvedere:
al taglio dei rami degli alberi e delle piante radicate che si protendono oltre il proprio confine e che potrebbero, in caso di caduta, interferire con l'infrastruttura ferroviaria,creando possibile pericolo per la pubblica e privata incolumità e linterruzione di pubblico esercizio;
alla rimozione immediata di alberi,ramaglie e terriccio,qualora caduti sulla sede ferroviaria dai propri fondi per effetto di intemperie o per qualsiasi altre causa;
Ad adottare tutte le precauzioni e gli accorgimenti atti ad evitare qualsiasi danneggiamento e/o pericolo e/o limitazioni della sicurezza e della corretta fruibilità delle sedi della ferrovia confinanti.
D I S P O N E C H E
a) della presente ordinanza venga data conoscenza alla cittadinanza mediante pubblici avvisi; la medesima ordinanza venga pubblicata sul sito WEB del Comune di Somma Vesuviana e allAlbo Pretorio comunale; copia dellordinanza venga inviata, per opportuna conoscenza e/o per quanto di competenza a RFI Rete Ferroviaria Italiana Direzione Territoriale Produzioni Napoli Piazza Garibaldi alla Prefettura di Napoli - alla Stazione dei Carabinieri di Somma Vesuviana:alla Polizia Municipale del Comune di Somma Vesuviana;
b) che i trasgressori saranno soggetti alle sanzioni previste dalle normative vigenti;
c) Contro la presente ordinanza è ammesso ricorso amministrativo nei termini e nei modi di Legge

IL VICE - S I N D A C O
(dott. Salvatore DI SARNO)