Sei qui: Home Informagiovani

Cerca

Traduttore

Informagiovani

Ubicazione

Piazza Vittorio Emanuele III - "Palazzo Torino"

Organizzazione e Gestione del Servizio Informagiovani

Il Servizio Informagiovani è regolamentato dalla L.R. n. 14/00, all'interno della rete territoriale delle strutture Informagiovani, denominata S.I.R.G.

Oggetto del Servizio

In particolare sono oggetto del Servizio Informagiovani:

Attività di back-office:

  1. individuazione delle diverse fonti, sia interne che esterne all'Ente, da cui trarre informazioni.
  2. predisposizione ed aggiornamento delle schede relative ai servizi offerti.
  3. aggiornamento e mantenimento dei dossier.
  4. aggiornamento del sito internet.
  5. aggiornamento banca dati nazionale degli Informagiovani (Spring).

Attività di front-office:

  1. supporto all'utente nella consultazione del materiale informativo.
  2. consulenza orientativa nelle materie d'intervento.
  3. orientamento di gruppo, in particolar modo rivolto agli studenti delle scuole, in riferimento a scelte postscolastiche.
  4. scheda di ricerca per effettuare indagini personalizzate più approfondite.

Attività del Servizio

L'attività principale del Servizio Informagiovani è l'informazione; le principali aree di intervento, stabilite dalla "classificazione nazionale degli Informagiovani", riguardano:

  • La formazione scolastica e professionale
  • L'Università
  • Il lavoro
  • Il servizio nazionale volontario
  • La cultura
  • Il tempo libero

Destinatari del Servizio

Sono destinatari del Servizio:

  • Adolescenti e ragazzi che frequentano le scuole medie inferiori e superiori
  • Giovani adulti dai 19 ai 34 anni
  • Famiglie e genitori
  • Enti ed Istituzioni

Descrizione del Servizio

Le attività del Servizio Informagiovani sono rivolte ai giovani dell'intero territorio coincidenti con quelli del distretto scolastico n. 33.

Il servizio consiste nella ricerca, trattamento e diffusione delle informazioni, comunicazione, consulenza ed orientamento, gestione degli interventi e delle relazioni nei seguenti campi:

  • Istruzione, informazione per gli studenti universitari
  • Cultura, scambi culturali nazionali ed internazionali
  • Occupazione, sbocchi occupazionali, mobilità, stage nazionali ed internazionali
  • Vita sociale
  • Tempo libero, Vacanze, turismo e sport
  • Educazione permanente su tutte le opportunità che possano generare occupazione e lavoro

Modalita' d'accesso e di fruizione del Servizio

Il Servizio prevede due fondamentali modalità d'accesso:

  • Accesso face to face usufruendo del front-office e quindi attraverso personale presentazione allo sportello.
  • Accesso remoto, attraverso sito internet, risposta on line, newsletter, risposta telefonica.

Obiettivi del Servizio

  • Sviluppo dell'informazione come prevenzione primaria, nel quadro di superamento degli ostacoli di ordine culturale, sociale, ed economico che impediscono la piena maturazione, l'interazione e la partecipazione dei giovani.
  • Erogazioni di informazioni come selezione capace di fornire strumenti utilizzabili dai giovani in relazione alle loro domande e bisogni, garantendo l'obbiettività e l'imparzialità nel trattamento dell'informazione.
  • Riferimento ed aggregazione per i giovani ed osservatorio interattivo della condizione giovanile locale.
  • Promozione di tutte le iniziative e i Servizi utili alla gioventù.
  • Favorire il coordinamento e la collaborazione tra le associazioni, le strutture ed in generale i referenti pubblici e i privati di interesse per il mondo giovanile.
  • Allineare il Servizio Informagiovani del Comune di Somma Vesuviana alla tipologia di Centro Informagiovani.
  • Organizzazione e coordinamento della rete distrettuale 33.
  • Attività di comunicazione e relazione.
  • Consulenza.
  • Attività di ricerca e documentazione nel territorio di competenza.
  • Collegamento con gli altri organismi territoriali che operano nel campo giovanile (Centri d'impiego, C. O. P ., Università e Agenzie).
  • Attività di formazione e di orientamento dei giovani alla ricerca di occupazione.
  • Attività di informazione con un servizio garantito per minimo 5 giorni e 15 ore, su calendario proposto dal contraente.

Principi di erogazione del Servizio

Sono principi fondamentali di erogazione del Servizio:
Partecipazione:
I destinatari del Servizio esercitano il loro diritto a partecipare all'erogazione dello stesso, intervenendo contestualmente al perfezionamento della ricerca dell'informazione richiesta.
Continuità:
L'erogazione del servizio avviene con continuità, regolarità e senza interruzioni nei giorni e negli orari stabiliti. Eventuali interruzioni saranno comunicate all'utenza, unitamente alla motivazione d'interruzione, attraverso le seguenti modalità:

  1. affissione di cartelli all'ingresso della sede informagiovani
  2. pubblicazione su sito internet della detta interruzione

Efficienza ed Efficacia:
Il Servizio Informagiovani è reso secondo i principi di efficienza ed efficacia. Si intende per efficienza, la fornitura di prestazioni e servizi al massimo livello quantitativo e qualitativo, rispetto alle risorse a disposizione ed ai programmi stabiliti, in termini di maggiore semplificazione, di minori adempimenti burocratici edi riduzione dei costi. Per efficacia si intende la fornitura di prestazioni e servizi al massimo livello quantitativo e qualitativo, rispetto alle esigenze degli utenti e perseguendo la loro soddisfazione.
Eguaglianza ed Imparzialità:
Gli operatori del Servizio Informagiovani ispirano i loro comportamenti nei confronti degli utenti a criteri di obiettività, giustizia e di imparzialità.
Cortesia e disponibilità:
Il comportamento degli operatori del Servizio Informagiovani è ispirato a presupposti di gentilezza, cortesia e disponibilità nei rapporti con gli utenti.
Chiarezza ed identificabilità:
Gli operatori utilizzano in ogni occasione di comunicazione un linguaggio semplificato e comprensibile ai destinatari; gli operatori, in orario di ricevimento al pubblico, garantiscono all'utenza la loro agevole identificabilità attraverso l'esposizione di una targhetta indicante con caratteri leggibili il loro nome e cognome.

Organizzazione delle funzioni specifiche

Il servizio Informagiovani svolge l'attività di front-office tramite sportello, occupandosi di:

  • Lavoro
  • Corsi
  • Concorsi
  • Formazione
  • Università
  • Servizio Civile
  • Iniziative Culturali
  • Tempo libero
  • Volontariato
  • Carta giovani
  • ed offrendo le seguenti risposte:
  • Presentazione delle funzioni del Centro Informagiovani
  • Registrazione della domanda tramite compilazione della scheda monitoraggio
  • Analisi della richiesta ed erogazione dell'informazione/servizio pertinente attraverso percorsi personalizzati, utilizzando i contati con i servizi competenti
  • Confronto con le risorse presenti sul territorio
  • Ricerca e distribuzione di materiale informativo
  • Compilazione della modulistica base, curricula vitae, lettere di presentazione, annunci, domande di iscrizione o di accesso ai servizi
  • Emissioni, rinnovo carta giovani
  • Accompagnamento guidato tramite invio diretto dell'utente, invio previo contatto telefonico, invio previo appuntamento ai servizi competenti

Il servizio Informagiovani svolge l'attività di back-office, effettuando tutte le attività di preparazione e supporto al front-office ed occupandosi di:

  • Gestione delle schede di monitoraggio e dell'archivio utenti
  • Gestione archivio e aggiornamento del materiale informativo
  • Gestione della corrispondenza in entrata ed in uscita
  • Gestione ed archiviazione rassegne stampa
  • Riunioni interne operative e di programmazione
  • Costruzione e mantenimento della rete dei servizi
  • Riunioni operative di equipe con i servizi della rete
  • Gestione e stesura dei protocolli d'intesa e convenzioni


Il servizio Informagiovani svolge l'attività di progettazione territoriale che comprende le seguenti attività:

  • Individuazione di spazi da mettere a disposizione per promuovere l'aggregazione
  • Stipula di convenzioni,protocolli di intesa con Enti ed Istituzioni pubbliche e private
  • Progettazione di rete sui seguenti argomenti:
  • organizzazione e coordinamento della rete distrettuale
  • formazione/informazione
  • laboratori e corsi
  • convegni, seminari, accompagnati dall'ideazione di giornate di studio e conferenze
  • eventi teatrali, spettacoli musicali e culturali

Definizione degli standard

Standard strutturali
Per ciò che concerne gli Standard strutturali, lo sportello Informagiovani garantisce agli utenti una struttura accogliente, dotata di un punto di ascolto,di ampi spazi per la consultazione del materiale informativo, di un'area colloqui individuali e riservati, di uno spazio dedicato agli eventi aggregativi e culturali nel rispetto delle norme di sicurezza.

Standard organizzativi
Per ciò che concerne gli Standard organizzativi, lo sportello Informagiovani garantisce all'utenza accoglienza e consulenza di alto profilo; gli operatori gestiscono le domande degli utenti con professionalità, attraverso attività e prestazioni personalizzate e calibrate in collaborazione continua di rete ed interna. Gli operatori del Servizio Informazioni hanno titoli di studio inerenti le mansioni svolte e seguono continui percorsi d'aggiornamento e formazione individuali.

Standard normativi
Tutte le attività del servizio Informagiovani sono conformi alla normativa vigente in materia, sulla tutela ed utilizzo dei dati personali, sulla sicurezza sul lavoro.

Standard funzionali
Il Servizio Informagiovani rispetta gli Standard funzionali, ovvero viene rispettato il principio di semplificazione delle procedure e trasparenza degli atti; la soddisfazione dell'utenza è monitorata attraverso la raccolta reclami, apprezzamenti, attraverso la compilazione di un modulo che indica la qualità dell'erogazione del servizio e delle prestazioni.
Sarà predisposta la "Carta dei Servizi": lo sportello Informagiovani inserirà mensilmente i dati dell'utenza in SIRG on line, per una sua più puntuale analisi.
 

News dell'Informagiovani

Attività dell'Informagiovani