Sei qui: Home

Cerca

Traduttore

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE AMPLIAMENTO ISOLA ECOLOGICA

Venerdì 04 Gennaio 2019 12:56

logo

COMUNE DI SOMMA VESUVIANA
(Prov. di Napoli)

P.O.4
LAVORI PUBBLICI

AVVISO DI MANIFESTAZIONE D'INTERESSE

Manifestazione d'interesse a partecipare alla procedura negoziata a mezzo Richiesta di Offerta (Rdo) sul Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA) per l'affidamento dei lavori di: "Ampliamento isola ecologica sita alla via San Sossio" - Art. 36 co.2 Lett. b) e 66 co. 1 del D.Lgs. 50/2016.

Scarica l'avviso

Scarica il capitolato

Allegato A

 

ORDINANZA SINDACALE N. 2 DEL 02/01/2019

Mercoledì 02 Gennaio 2019 15:40

Somma_Vesuviana-Stemma

CITTA' DI SOMMA VESUVIANA

(Provincia di Napoli)

REVOCA della modifica temporanea e sperimentale della disciplina della circolazione e della sosta in Via A. Moro dal 28/12/2018 al 06/01/2019

RIFERIMENTO ORDINANZA SINDACALE N. 2 DEL 02/01/2019

IL SINDACO

ORDINA

La REVOCA dell'ordinanza n. 177 del 28.12.2018, per le motivazioni riportate nell'ordinanza allegata.

IL SINDACO
Salvatore DI SARNO

Ordinanza del Sindaco N. 02 del 02 gennaio 2019

 

ORDINANZA SINDACALE N. 1 DEL 02/01/2019

Mercoledì 02 Gennaio 2019 12:22

Somma_Vesuviana-Stemma

CITTA' DI SOMMA VESUVIANA

(Provincia di Napoli)

AVVISO ALLA CITTADINANZA PER RISCHIO GELATE E NEVE

RIFERIMENTO ORDINANZA SINDACALE N. 1 DEL 02/01/2019

IL SINDACO

VISTO

  • Che secondo gli ultimi bollettini meteo diffusi dalla preposta sala regionale della protezione civile (S.O.R.U.) si prospettano a partire dalla giornata di giovedì 03 gennaio 2019 condizioni meteo avverse e in particolare temperature particolarmente rigide con possibili gelate e il concreto rischio di precipitazioni nevose o miste a neve anche a quote collinari;
  • Che il territorio di Somma Vesuviana, che è esposto a Nord, risulta urbanizzato anche a quote superiori ai 300 mt. s.l.m. e che pertanto i fenomeni preannunciati potrebbero causare gravi disagi alle popolazioni residenti;
  • Le indicazioni contenute nella circolare della Regione Campania, U.O.D. Centro Funzionale Multirischi di Protezione Civile, prot. 2018/0824918 del 31/12/2018, avente ad oggetto "D. Lgs. n 1/2018 e L.R. n. 12/2017 - Sistema regionale e nazionale di protezione civile - Programmazione e attuazione delle attività e misure finalizzate alla prevenzione non strutturale del rischio per gelate e nevicate".

AVVISA

La popolazione residente, che a partire della giornata di giovedì 03 gennaio 2019 e in particolare dalle ore 20.00 e fino alle re 10.00 del mattino del giorno 04 gennaio 2019 si prevedono temperature molto rigide, anche sotto zero gradi C°, associate a precipitazione di tipo neve/nevischio, a seguito delle quali potrebbero verificarsi i seguenti disagi:

  1. possibili interruzioni di energia elettrica con probabili prolungamenti dei tempi di ripristino;
  2. possibili disservizi nelle comunicazioni telefoniche fisse e cellulari;
  3. possibili pericoli connessi alla esplosione o esalazione di gas, causati da difetti di funzionamento di caldaie, stufe etc, alimentati da bombole o carburante;
  4. possibile interruzione dell'approvvigionamento domestico di acqua per la rottura o il gelo delle condotte, a tal fine si consiglia di lasciar defluire in modo costante una piccola quantità d'acqua per evitare il blocco e coprire i contatori esterni con teloni o sacchi;
  5. possibile formarsi di lastre di ghiaccio sul manto stradale e sui marciapiedi che possono causare incidenti stradali o cadute accidentali;
  6. possibili disagi alla circolazione degli autoveicoli soprattutto nella zona collinare per l'accumulo sul fondo stradale di neve o nevischio.

In vista di tali possibili problemi sarà attivato, a partire dalle ore 18.00 del giorno 03 gennaio 2019 con orario continuo e fino a cessata esigenza, presso il Comando di Polizia Municipale in via S. G. de Matha, il Centro Operativo Comunale (C.O.C.) per il monitoraggio costante del territorio e le possibili emergenze di protezione civile oltre un Presidio Operativo, logistico/sanitario, pronto ad intervenire e a fornire ogni assistenza necessaria dietro opportuna segnalazione al nr. 081 8931049.

Si raccomanda alla cittadinanza di porre in essere comportamenti adeguati e responsabili e nel caso di impraticabilità delle strade, se possibile, di evitare spostamenti se non strettamente necessari.

Somma Vesuviana 02 gennaio 2019

IL SINDACO
Salvatore DI SARNO

Ordinanza del Sindaco N. 01 del 02 gennaio 2019

 

SORTEGGIO PUBBLICO INVITO GARA RIQUALIFICAZIONE TRAVERSA DUCA DI SALZA

Lunedì 31 Dicembre 2018 11:48

logo

COMUNE DI SOMMA VESUVIANA
(Prov. di Napoli)

P.O.4
LAVORI PUBBLICI

VERBALE DI SELEZIONE MEDIANTE SORTEGGIO PUBBLICO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA MEDIANTE IL SISTEMA E- PROCUREMENT M.E.P.A. CON INVIO DI RDO PER L'AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI: RIQUALIFICAZIONE ASSE VIARIO TRAVERSA DUCA DI SALZA

Scarica Il verbale

 

ISCRIZIONE NELLA LISTA DI LEVA CLASSE 2002

Venerdì 28 Dicembre 2018 11:31

Somma_Vesuviana-Stemma

CITTA' DI SOMMA VESUVIANA

Ufficio Leva

ISCRIZIONE NELLA LISTA DI LEVA CLASSE 2002

 

Il Sindaco

a norma dell'art. 1932 del D.Lgs. 15-3-2010, n. 66;

 

RENDE NOTO

che sono in corso le operazioni per la formazione della lista di leva, relativa ai giovani che compiranno il 17° anno di età nel corso dell'anno, secondo il seguente calendario:

a) nel mese di gennaio,il Sindaco curerà l'iscrizione nella lista di leva dei giovani che siano legalmente domiciliati nel Comune ai sensi dell'art. 1933 del D.Lgs. n. 66/2010;

b) il 1° febbraio verrà pubblicato per 15 giorni l'elenco degli iscritti;

c) nel corso dello stesso mese di febbraio e di marzo, la lista verrà aggiornata con le nuove iscrizioni o cancellazioni che si rendessero necessarie, per l'invio definitivo al competente organo militare entro il 10 aprile.

I giovani interessati hanno il dovere di farsi inserire nella lista di leva qualora vi fossero stati omessi; i loro genitori o tutori hanno l'obbligo di curare che l'iscrizione avvenga regolarmente.

Ogni ulteriore notizia in merito potrà essere ottenuta presso l'Ufficio Leva Comunale.

ART. 1933 - D.Lgs. n. 66/2010

Domicilio legale - Sono considerati legalmente domiciliati nel Comune:

a) i giovani dei quali il padre, o, in mancanza del padre, la madre o il tutore, abbia domicilio nel Comune, nonostante che essi dimorino altrove, siano assenti, espatriati, emancipati, detenuti o figli di un espatriato, o di un militare in effettivo servizio o prigioniero di guerra che abbia avuto l'ultimo domicilio nel Comune;

b) i giovani ammogliati, il cui padre, o, in mancanza del padre, la madre, abbia domicilio nel Comune, salvo che giustifichino di aver legale domicilio in altro Comune;

c) i giovani ammogliati domiciliati nel Comune sebbene il padre o, in mancanza di questo, la madre, abbia altrove domicilio;

d) i giovani nati, domiciliati o dimoranti nel Comune, che siano privi di padre, madre e tutore;

e) i giovani nati o residenti nel Comune che, non trovandosi compresi in alcuno dei casi di cui alle precedenti lettere da a) a d), non giustifichino la loro iscrizione in altro Comune.

Agli effetti della iscrizione sulle liste di leva è considerato domicilio legale del giovane nato e dimorante all'estero il Comune dove egli o la sua famiglia furono da ultimo domiciliati nel territorio della Repubblica; ovvero, quando ciò non sia possibile precisare, il Comune designato dallo stesso giovane; ovvero, in mancanza di siffatta designazione, il Comune di Roma.

Dalla residenza comunale, lì 01/01/2019

IL SINDACO

Dott. Salvatore Di Sarno

 
Pagina 10 di 128