Sei qui: Home

Cerca

Traduttore

Consiglio Comunale 12 ottobre 2015

Sabato 10 Ottobre 2015 20:11
Somma_Vesuviana-Stemma
CITTA' DI SOMMA VESUVIANA

Provincia di Napoli


OGGETTO: CONVOCAZIONE IN SEDUTA PUBBLICA E STRAORDINARIA DEL CONSIGLIO COMUNALE


Il Presidente del Consiglio

Visto l'art. 39 del D.Lgs 267/2000;

Visto l'art. 15, comma 21°,22°,23°24° dello Statuto Comunale;

Visto l'art. 7, 24 e 25 c.9 (convocazione d'urgenza)

CONVOCA

Il Consiglio Comunale in seduta pubblica e straordinaria in prima convocazione per il giorno Lunedì 12 Ottobre ore 18.30 ed in seconda convocazione il giorno 13 Ottobre ore 9.00 presso l'Aula Consiliare in Piazza Vittorio Emanuele "Palazzo Torino" per discutere del seguente ordine del giorno:

  1. Situazione politico-amministrativa. Discussione;(richiesta prot 16496 del 14/09/2015);

  2. Comunicazioni del Presidente

Somma Vesuviana lì 10/10/2015

F.to Il Presidente del Consiglio

Dott. Pasquale Di Mauro

 

Ricevimento Assessori

Giovedì 08 Ottobre 2015 12:27

AVVISO

Si avvisano i cittadini che sono sospesi gli orari di ricevimento degli ASSESSORI fino a nuova comunicazione.

 

Inglese Facile

Venerdì 02 Ottobre 2015 12:41

manifesto_2015-16_001

 

Banco Alimentare

Lunedì 21 Settembre 2015 11:28

DISTRIBUZIONE PACCO ALIMENTARE

- Sospensione -

 

Si comunica a tutti gli utenti che a causa di un errore da parte del Banco Alimentare lo scarico previsto per oggi 21/09/2015 non sarà effettuato.

Si precisa che il pacco del mese di Settembre è stato già distribuito, tranne per qualcuno che sarà contattato a breve

Codesto assessorato aveva ricevuto comunicazione delle date per i giorni:

- 21 settembre

- 19 ottobre

- 23 novembre

 

Si rimanda pertanto al prossimo 19 ottobre secondo la seguente divisione:

A-B-C-D 19 OTTOBRE dalle ore 18.30 alle ore 20.30

E-F-G-H-I-L-M-N-O 21 OTTOBRE dalle ore 18.30 alle ore 20.30

P-Q-R-S-T-U-V-Z 23 OTTOBRE dalle ore 18.30 alle ore 20.30

Chi non provvederà al ritiro secondo il calendario sopraindicato, potrà presentarsi l'ultimo giorno utile ovvero il 23 ottobre.

L'ASSESSORE

Giovanni Salierno

 

SOMMA VESUVIANA, DA OGGI SARA’ POSSIBILE IMPIANTARE ATTIVITA’ COMMERCIALI ANCHE NELLE ZONE AGRICOLE

Lunedì 21 Settembre 2015 09:45

Comunicato Stampa

SOMMA VESUVIANA, DA OGGI SARA' POSSIBILE IMPIANTARE ATTIVITA' COMMERCIALI ANCHE NELLE ZONE AGRICOLE

<<Questo atto dimostra che la nostra amministrazione lavora per risolvere i problemi della nostra città e dare un decisivo impulso all'economia di Somma Vesuviana>>. E' questo il commento a caldo del sindaco Pasquale Piccolo che dopo che la giunta comunale ha approvato, in sintonia con la delibera di aggiornamento del SIAD, la modifica della destinazione d'uso in "commerciale per esercizi di vicinato" delle volumetrie esistenti nelle zone agricole e di attrezzature. In sostanza il provvedimento autorizza l'apertura degli "esercizi di vicinato (negozi n.d.r.)" anche nelle zone agricole e attrezzature. Chiunque sia interessato quindi, può richiedere con le dovute procedure l'autorizzazione alla modifica della destinazione d'uso delle volumetrie esistenti ricadenti nelle zone agricole (zona E del P.R.G.) e zone attrezzature (zone G,H,F, del P.R.G.) in commerciale per esercizi di vicinato. <<Questa delibera è molto importante - afferma Clelia D'Avino, assessore all'Urbanistica e fautrice del provvedimento- perché fino ad oggi non era possibile ottenere il permesso per insediare esercizi di vicinato in zona agricola e attrezzature. Tale atto - prosegue la D'Avino - è stato necessario per porre in essere ogni utile azione tesa al rilancio dell'economia e per consentire lo sviluppo del commercio attraverso la facilitazione all'apertura di nuove attività commerciali sul nostro territorio. Da oggi sarà possibile- conclude il titolare all'Urbanistica- favorire i cambi di destinazione d'uso anche in quegli immobili in disuso, a destinazione diversa dal commercio, che non avrebbero più motivo di utilizzazione agricola. Il tutto ovviamente salvo nelle zone espressamente vietate a tale scopo dal Piano Regolatore Vigente>>.

Alla D'Avino le fa l'eco il primo cittadino Piccolo che rimarca la bontà dell'azione della sua amministrazione:<<Nell'ottica delle tante azioni amministrative intraprese da questa maggioranza stiamo dando, così come dimostra questo provvedimento, il giusto e necessario interesse al governo del territorio rilanciando l'economia cittadina nell'interesse dell'intera comunità>> conclude il sindaco.

Leggi la Delibera

 
Pagina 71 di 112